#tuttosuisocial

NON DIMENTICHIAMOCI DI FACEBOOK!

Nonostante abbia perso il monopolio che ricopriva fino a pochi anni fa a causa dell’emergere di altri social come Instagram e Twitter, Facebook rimane un ottimo alleato per chi fa business sui social. Ecco perchè risulta ancora necessario investire ed essere aggiornati sulle potenzialità di questo strumento.

Dai mille articoli e contenuti che si possono trovare nell’universo del web, si possono riassumere i punti principali per un piano promozionale di successo su Facebook:

  1. Individua il tuo target:

Sembra scontato ma, vista la vastità degli utenti presenti su questa piattaforma (secondo le statistiche di Gennaio 2019, Facebook rimane ancora il social preferito nel 92% del globo) risulta fondamentale identificare il cliente medio al quale si vuole indirizzare il proprio piano di marketing. Facebook offre diversi strumenti per filtrare e raggiungere la propria clientela, ecco perchè diventa una strategia vincente puntare il più possibile alle proprie buyers personas. Altamente consigliato è l’utilizzo di Facebook Audience Insight, il quale fornisce svariati dati sulle caratteristiche del target a cui rivolgersi;

  1. Pianifica i contenuti da pubblicare:

 La regola del 80/20 e la regola dei Terzi danno dei preziosi consigli su come utilizzare al meglio i contenuti da pubblicare. In particolare viene suggerito di utilizzare l’80% di post per informare/ educare/ intrattenere ed il restante 20% per promuovere il proprio brand. La regola dei terzi invece consiglia di “mixare” attentamente i contenuti di valore con quelli promozionali, ossia: un terzo dei post dovrebbe contenere idee e storie, un terzo dovrebbe essere indirizzato a stimolare le interazioni con l’audience ed il rimanenente terzo dovrebbe essere utilizzato per promuovere il proprio business;

  1. Promuovi il customer care:

Secondo uno studio del Customer Insight e dei gruppi pubblicitari del New York Times, perchè una pagina sia competitiva, dovrebbe stimolare l’interazione diretta con i propri clienti. Ecco dunque che rispondere ai messaggi su Messenger diventa un’azione strategica per far sì che i propri clienti si sentano gratificati e riconosciuti. Quindi rispondere in maniera personale e personalizzata (mantenendo comunque una certa distanza formale) viene considerata un’azione di prioritaria importanza;

  1. Considera l’opzione di creare un gruppo:

Creare uno spazio virtuale di interazione potrebbe essere una mossa vincente per stimolare la relazione tra i propri customers e dunque stimolare l’engagement ed il commitment verso la propria attività;

  1. Utilizza Facebook Ads:

 Per far sì che l’algoritmo di Facebook risalti in maniera migliore i contenuti della propria pagina è necessario investire in una campagna pubblicitaria (il più mirata possibile) tramite i vari strumenti offerti da Facebook Ads.

Questi possono essere considerati i punti principali per costruire un piano di marketing vincente, ma ciò che fa davvero la differenza nell’utilizzo dei social è rimanere il più aggiornati possibili per riuscire ad utilizzare e sfruttare tutte le potenzialità di questo mondo virtuale.

 

 

Scritto da Stella Carpanese